Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Giovedì 20 Novembre 2014 - U 14 Elite - Stefano Politi - Non ci sono ancora commenti

Una gara in continua crescita per due punti importantissimi

Una gara in continua crescita per due punti importantissimi

Commento della partita Nuova Pallacanestro Monteroni- La Scuola di Basket Lecce campionato Under 14 Elite Maschile (Regione Puglia).

Dopo tanta attesa e tanti allenamenti, si ricomincia a giocare anche per la nostra Under 14, quest’anno impegnata nell’ostico girone Elite pugliese, nel quale sarà chiamata ad affrontare, tra gli altri, le squadre di Ruvo, San Severo, Bari e Taranto. Un campionato che aldilà dei risultati potrà dare ai nostri ragazzi tanta esperienza.

La prima partita per la LSB Lecce è in realtà la gara valida per la seconda giornata (a causa del rinvio della partita contro il Basket Città di San Severo). Per questo, a differenza dei propri avversari, si tratta dell’esordio. Esordio a Monteroni, su un campo difficile e contro una squadra che viene da un’importantissima quanto stimolante vittoria fuori casa ai danni del Ruvo.

La LSB Lecce parte con un quintetto molto fisico: D’Autilia (cap.), Capoccia, M. Gigante, Boccadamo, De Filippis. Pronti via e la N.P. Monteroni parte subito forte. I tanti attacchi degli avversari non vanno tutti a segno e grazie ai rimbalzi di M. Gigante e ai contropiedi di Boccadamo e D’Autilia si riescono a trasformare velocemente le azioni difensive in offensive. In attacco, invece, la palla gira bene ma gli avversari tengono bene e quando si riesce ad arrivare al tiro la palla non entra, nonostante i rimbalzi offensivi conquistati da Capoccia. Con i padroni di casa in avanti sembra che il finale di quarto sia tutto a favore dei monteronesi. Ma due contropiedi consecutivi di D’Autilia e il tiro libero segnato da Palazzo (entrato nel finale insieme a De Carlo e Coppini) permettono agli ospiti di riportarsi sotto e chiudere il Primo Quarto sotto di soli 2 punti sul punteggio di 15-13.

Nel secondo quarto entra Lescano che si dimostrerà generoso in difesa ma impreciso nell’impostazione d’attacco. I ragazzi della LSB Lecce consci dei propri mezzi sono molto più duri e decisi, a volte anche troppo (Coppini e Pizzoni arrivano subito a 3 falli commessi), e dopo 4 minuti si è già in bonus. Ogni volta che si commette fallo la N.P. Monteroni ha diritto a due tiri liberi. Ma come nel primo quarto la forza dei leccesi è nelle ripartenze: D’Autilia e Boccadamo non hanno freni in contropiede. La difesa dal canto suo respinge gli attacchi avversari e i rimbalzi/stoppate di De Filippis e M. Gigante permettono di recuperare la maggior parte degli attacchi subiti. Si va all’intervallo lungo sul risultato di 22-22.

Negli spogliatoi il G.M. Laudisa fa sentire la sua voce e sottolinea che al rientro in campo, aldilà del risultato, si parte da “0-0”. Il quintetto scelto è quello che ha terminato il secondo parziale (D’Autilia, De Filippis, Boccadamo, Capoccia) ad eccezione di Pizzoni al quale subentra Cavallo (sostituito a metà parziale da Provvisionato). Ed è questo il quarto della svolta: ancora tanti rimbalzi e palle recuperate che fanno volare Boccadamo e D’Autilia in contropiede. Si sblocca anche De Filippis con due punti che permettono ai leccesi di terminare il terzo quarto in vantaggio: 32-35.

La quarta frazione è quella della conferma. Trovato il vantaggio i ragazzi, guidati dai coach Donno e Laudisa, hanno trovato anche tanta fiducia ed entusiasmo. Si prova anche da tre ma con sfortuna. Capoccia in seguito a un rimbalzo offensivo ribadisce lo stesso a canestro; M. Gigante e De Filippis continuano il loro lavoro difensivo tra rimbalzi e stoppate; D’Autilia, esplosivo, osa con successo ogni 1vs1 che la difesa gli concede; ed è un recupero di Boccadamo (con successivo canestro) in seguito a una rimessa avversaria, a porre la parola fine alla partita.

Finale 40-56.

Importantissima vittoria che dà entusiasmo e fiducia. Ora la squadra è chiamata ad allenarsi venerdì e sabato per essere pronta al meglio ad affrontare una settimana che la vede scendere due volte in campo: lunedì per recuperare la partita contro Basket Città di San Severo (inizio ore 18.20 presso Campo CONI) e mercoledì contro CUS Bari (inizio ore 16.30 presso Campo CONI).

FORZA RAGAZZI. FORZA LSB LECCE.

 

Tabellini LSB

Boccadamo 6
Capoccia 2
Cavallo ,
Coppini ,
D' Autilia 45
De Carlo ,
De Filippis 2
Gigante ,
Lescano ,
Palazzo 1
Pizzoni ,
Provvisionato ,

All. Laudisa A.
Dirigente Donno A.
Accompagnatore Murante A.