Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Lunedì 18 Febbraio 2013 - Prima Divisione - Non ci sono ancora commenti

Korema LSB Lecce: Under illudono, Over eludono...

Troppo bello per essere vero, troppo importante per non sbagliare, ma purtroppo come una succulenta ciambella (senza buco) la settimana cestistica della Korema LSB Lecce si è conclusa con una buona e coraggiosa vittoria dei ragazzi Under 19 contro i rivali pari età del Basket Calimera e con una dura e proibitiva trasferta, dolorosissima, per i Senior in quel di Ugento.

 

 

Quest'ultima gara è stata, come ormai da consuetudine, viziata da una partenza ad handicap dei nostri atleti leccesi. Un match con un parziale iniziale devastante che ha costretto Rampino, Bergamo e compagni ad una rimonta ardua, che si concretizzava a metà del secondo quarto di gioco quando, proprio sul più bello, come un fulmine nel cielo sereno di Gemini, la guardia tiratrice Antonio Savastano agghiacciava con urla di dolore tutto il palazzetto; una partenza incrociata, un passo di troppo o forse uno di meno ed il ginocchio faceva crack.

 

Dura "botta" da smaltire per il quintetto ospite che ad ogni modo trovava la forza di reagire alla ripresa delle ostilità, riprovando una nuova ed efficace rimonta: parziale secco e -2 al tabellone. Tutto bene, ci siamo di nuovo, quando un nuovo, ennesimo, stagionale infortunio colpiva il play Toma.

 

Questa volta di entità differente e meno grave del previsto ma che lo costringeva ad allontanarsi dal rettangolo di gioco. Più che rettangolo, ormai un quadrato o meglio una vera e propria vasca da bagno dove i palloni (avversari) entravano copiosi, flagellando i rabberciati atleti del capoluogo.

Uniche vere note positive i tanti e bravi under che ogni domenica fanno bella figura in Prima Divisione, abbassando di gran lunga l’età media del torneo, spazio ai giovani e ad atleti esperti e di valore, come il neo “acquisto” Sandro Mugo, ex-capitano della Pallacanestro Lecce.

 

Società questa ben diretta da Luigi Natale, con il quale la LSB ha stabilito, come già con la Enel Brindisi e la Cestistica Monteroni, un connubio ed una collaborazione positivi e reciproci. In tal senso importanti le parole di fine gara del General Manager Laudisa, il quale ringraziava le collaborazioni con società attente ai giovani e che mettono come valore assoluto in primis la crescita, umana e sportiva, di tanti giovani atleti.

 

Tutta la redazione, insieme ai compagni di squadra, tecnici e dirigenti fanno un grande in  bocca al lupo ad Antonio Savastano, torna presto "bomber"!!!

 

Risultato Finale Under 19: 63-60 - Parziali14-17; 16-19; 14-15; 19-9.

Arbitri: Scarlino e De Blasi di Lecce
 
Tabellini LSB: 
Donno Simone 2,
Chirizzi Jacopo 20,
Garrisi GianMarco,
Bergamo Valerio 13,
Calvani Maurilio,
Leo Matteo,
Vitale Giorgio,
Maturo Andrea(CAP) 19,
Quarta Roberto 9.
Allenatore: Lorenzo Leopizzi
 
Tabellini Calimera:
Monosi 5,
Mazzei 18,
Visaggi,
Sicuro 4, 
Lefons 7,
Sterlicchio,
Panese 19,
Lubelli,
Burroni(CAP),
Candelieri 7.
Allenatore: Federico Quarta