Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Lunedì 11 Dicembre 2017 - Non ci sono ancora commenti

Promozione maschile: ottavo acuto consecutivo e il sogno continua.

Campionato di Promozione girone C, partita del 09/12/17 tra Assi basket Brindisi - LSB Lecce.
Risultato finale 60 - 68
Risultati parziali 12 - 21; 15 - 16; 21 - 15; 12 - 16.
Arbitri Marseglia e Carella.

Poseidone Assi basket Brindisi:
Moro 15
Di Paola,
Notarangelo,
Stasi 5
Maggiore,
Roma 12
Agresta 8
Dell’Anna 8
Rutigliano,
Sirena 12
Allenatore Sarli
Accompagnatore Agresta.

LSB Lecce:
Salamina 2
Scozzi 4
Pinto 25
Todisco 14
Bizzarro,
Calia 3
Massari 12
Gatto 8
Capoccia,
Lin
Allenatore Leopizzi
Accompagnatori De Filippi e Pareo.

8 partite e 8 vittorie.... ed ora aspettiamo di suonare la nona. Anche a Brindisi, sponda Assi, pur priva di Assentato e D' autilia, la corazzata leccese passa con rabbia determinazione e voglia di vincere, contro tutti e tutto. E dire che si esce dalla "arena" brindisina con i segni della battaglia non è esagerazione, e da qui auguriamo al nostro piccolo ma grande play Salamina, che dopo la gara ha dovuto far ricorso al Pronto Soccorso per un modesto spostamento clavicola, di guarire presto e tornare sul campo quanto prima. La cronaca della partita vede la LSB partire benissimo e superare il vantaggio a doppia cifra già dopo qualche minuto. Il ritorno dei brindisini c'è ma non così incisivo da scendere sotto i 10 punti. Complice poi un arbitraggio "distratto" il gioco si fa duro e il finale diventa incandescente, ma la reazione e il sangue freddo dei nostri è esemplare e riescono a portare in porto una vittoria strameritata. Ancora una prova di maturità e di carattere per i ragazzi della LSB che esalta la forza del gruppo. Salutiamo con piacere la ritrovata vena realizzativa in trasferta di Andrea Pinto, ma coach Leopizzi può essere più che contento da quanto dimostrato da tutti, dall'apporto di qualità e dal continuo incitamento alla squadra di Capitan Gatto, dall'esperienza e sicurezza di Todisco, dal crescente rendimento di Massari, dal lavoro duro ai rimbalzi nel pitturato di Calia, dalla sapiente regia di Salamina, dal prezioso contributo di Assentato nonostante sia un carrista  dell'esercito e soprattutto dal positivo riscontro avuto dai giovani D'autilia, Scozzi, Capoccia, Marti, Lin, Bizzarro. La prossima gara sarà l' ultima di andata. Appuntamento sabato 16 alle 20,30 al pala ventura di Lecce.