Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Lunedì 23 Novembre 2015 - Non ci sono ancora commenti

Campionato di Promozione Maschile: a Francavilla una sconfitta al fotofinish!

All Star Francavilla  71  vs    Lsb Leccenews24/  69

CUORE E GRINTA  NON SONO BASTATI

II INCONTRO: Le squadre entrano in campo con qualche   apprensione    "ricordando"   l’ultimo incontro tra le due compagini, conclusosi in modo poco ortodosso.

Questo retaggio tutt’altro che gradevole, ha influenzato l’inizio della partita  che è stato costellato da molti errori e da imprecisione nelle giocate,  anche  se necessita sottolineare che i rispettivi rosters sono stati profondamente rinnovati e sono composti da tanti giocatori nuovi che ancora non si conoscono al meglio.

Il primo tempo scorre veloce e ben presto la LSB, dopo un inizio equilibrato, subisce un break importante e si ritrova a dover rincorrere gli All Stars.  Alcuni palloni persi banalmente unitamente alla tensione  in campo, fanno si che il primo quarto  si chiuda con un  distacco di 10 punti:  19  a 9 per i padroni di casa.  

La LSB di coach Riccardo Rucco, non ci sta assolutamente a   subire  e cambia atteggiamento mettendo in campo una grinta notevole  nel tentativo di recuperare il punteggio. Ma il risultato non cambia granchè e alla fine del secondo  quarto  il tabellino  presenta  un -11: 40 a 29.

In questo secondo quarto, però, si è vista un’inversione di trend ed una crescente intensità nelle due metà campo da parte dei viaggianti, anche se  il parziale vede ancora prevalere i padroni di casa con un parziale di 21 a 20.

La pausa lunga arriva puntuale a dare la possibilità di far chiarezza su come affrontare il secondo tempo e, come si vedrà, porta dei buoni consigli.

I giocatori  rientrano in campo determinati  e “rosicchiano" gradualmente qualche punto.  

La Lsb Lecce si mostra più concentrata, organizzata in difesa e concreta nel gioco offensivo e, esibendo una buona rotazione di palla e costruendo dei  buoni  tiri, gioca un buon basket. Tutti giocano meglio e Alessandro Quarta e Jan Simo su tutti, iniziano a segnare con maggiore continuità. Ma è tutta la squadra che gira con maggiore fluidità.

Appena 2 i punti recuperati in questo terzo quarto con un parziale di 15 a 17  ed un punteggio di  55 a 46 con gli ultimi 10 minuti da giocare, ma anche evidente il cambio di marcia effettuato.

La LSB non  vuole perdere l'imbattibilità e mette in mostra, nell’ultimo tempino, una pallacanestro  tutta  cuore  e grinta ma fatta anche di belle giocate di squadra. Questo diverso atteggiamento porterà i nostri ragazzi ad un passo dalla vittoria.

A 12  secondi dalla sirena finale manca ancora un punto per completare la rimonta.  Gli animi si scaldano ed il pubblico freme  ancor più dei giocatori, ma il grande impegno e la voglia di vincere non bastano e la partita  si chiude sul  71 a 69 che lascia l'amaro in bocca. 

L’ indiscussa  supremazia dimostrata nell’ultimo quarto contro una formazione molto forte, vinto con un sonoro 16 a 23, fa ben  sperare per la partita di  ritorno che verrà giocata a Lecce dalla LSB Leccenews24.it, ma anche e soprattutto per il prosieguo del Campionato.   

Non è bastata una grande prova di carattere a sopperire ad un inizio "soft" e dispiace non essere riusciti a portare a casa 2 punti pesantissimi, anche se vi è comunque la certezza che la strada intrapresa è quella giusta e vi è soprattutto la consapevolezza che con il lavoro in palestra e con una maggiore continuità ed applicazione negli aspetti tecnici e nella gestione della partita, si potrà crescere tanto.

Siamo pur sempre una neo-promossa che deve fare esperienza. Il campionato è appena iniziato ed è tutto da gustare.

Appuntamento alla prossima  partita  che segnerà l’esordio casalingo:

Sabato 28 novembre 2015 ore 20,30  al Pala “G. Ventura” di  Piazza Palio a Lecce

 

 

LE SQUADRE:

ALL STAR FRANCAVILLA :   Allenatore : Pezzuto

 

LSB LECCENEWS24:   Murante, Agagiù, Donno (Cap) 9, Quarta 14, Gatto 16, De Vergori, Todisco 10  Giannotta 2, Simo 20, Burroni.

Allenatore:  Riccardo Rucco

Ass. Mattia Perrone.

                                     Fernando Protopapa