Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Domenica 28 Agosto 2016 - Non ci sono ancora commenti

Serie D: Si parte!

LSB Lecce in serie D: Si parte!

Sabato 27 agosto alle ore 18,00 presso il Bar Vivaldi di Lecce, si è tenuta una riunione festosa pre-campionato, tra tutti i componenti del Roster della squadra di serie D maschile, insieme allo staff tecnico, societario.

Presenti anche Totò Rampino, ex capitano e Raffaele Totaro, Sandro Mugo e Marco Fedele che al più presto faranno parte dell’organigramma dirigenziale del nostro Team. Presenti anche Nicola Donno e Elvis Pareo della Just Salento Surbo, polisportiva con la quale collaboriamo già dalla scorsa stagione per quanto riguarda il Settore Minibasket e che entreranno anche loro a far parte del Management sportivo della serie D. Al più presto renderemo pubblici gli incarichi dirigenziali.

Staff Tecnico

Dopo gli ottimo risultati conseguiti nelle passate stagioni, ai riconfermatissimi Head coach Riccardo Rucco, e Preparatore fisico Fabrizio Margarito, da quest’anno si è aggiunto in qualità di Assistant coach Larry Leopizzi.

Giova sottolineare che è proprio su questo Gruppo tecnico di grande livello sul quale riponiamo la massima fiducia, che si baserà  il lavoro  e le aspettative future di un campionato ricco di soddisfazioni.   Un grande in bocca al lupo a tutti. 

Staff Dirigenziale

Anche qui si parte da una riconferma importantissima che riguarda il nostro Dirigente accompagnatore Fernando Protopapa, vero pilastro ( in tutti i sensi per chi ha la fortuna di conoscerlo) di questo gruppo.

Gli altri uomini che comporranno l’organigramma organizzativo e dirigenziale, con i rispettivi ruoli, saranno resi noti nei prossimi giorni attraverso la definizione dell’ organigramma, fortemente potenziato, che si prenderà cura della nostra squadra di serie D.

Roster serie D

Partiamo dalle riconferme.

  • Francesco Gatto, guardia-ala di 190 cm. dal tiro mortifero. Ottimo giocatore, ottima persona. Uno dei principali artefici del doppio “salto” tecnico.
  • Ivan Todisco, guardia di 188 cm.,  talento da serie superiori e con un bagaglio tecnico immenso.
  • Andrea Donno, guardia-play di grandissimo temperamento. Quello che esprime meglio  l’”animus pugnandi” della squadra.
  • Jan Simo, 200 cm. di tecnica e di fisicità. Tiro, rimbalzi e stoppate sono le sue specialità. Un giocatore dalle caratteristiche uniche a questi livelli.
  • Vito Smiles, play di grande esperienza e tecnica. Uno dei principali artefici della promozione e che anche in serie D saprà dare un contributo importantissimo, in campo come nello spogliatoio.
  • Giacomo De Vergori, guardia diciottenne mancina di 185 cm. sul quale riponiamo una grande fiducia ed importanti aspettative.

Esperienza, qualità tecniche, condizione fisica e personalità, hanno guidato le scelte di coach Rucco, concordate con l’intero Staff tecnico e con la società, sia sui riconfermati che  sui neo-acquisti.

Uno zoccolo duro importante di giocatori, che andava puntellato ed integrato con “new entries” di atleti altrettanto importanti, funzionali al gioco voluto dal coach e complementari ai ruoli tecnici, in un mix di esperienza ed entusiasmo  efreschezza giovanile, ma con un denominatore comune chiaro: grandissime motivazioni a fare bene e a dare il massimo in un campionato che si preannuncia agguerritissimo.

Ecco quindi i nuovi protagonisti.

In ordine di  “reclutamento”, sono entrati a far parte del Roster i seguenti atleti:

  1. Andrea Carone, centro di 2,01 metri molto forte fisicamente e di grande temperamento, che si è formato nelle giovanili dell’Enel Basket Brindisi.
  2. Giacomo Salamina, play-guardia molto intelligente e pericoloso in attacco soprattutto dietro l’arco dei 6,75 metri, esperto e conoscitore della serie D.
  3. Gianluca Rollo, centro di 204 cm., con un’esperienza INFINITA alle spalle e che è stato “strappato” alla concorrenza di altri team di categoria. Un vero e proprio Totem dei tabelloni e un tassello importantissimo di questa squadra.
  4. Jacopo Camassa, guardia-ala di 190 cm. di scuola mesagnese e figlio d’arte di papà Maurizio. E’ un super atleta, agonista e con una voglia di fare benissimo.

Poi, grande spazio alla linea verde con ragazzi molto promettenti di 16-17 anni che rappresentano il futuro e si spera anche il presente di questa squadra senior.

Obiettivi

Una neo-promossa che appena 18 mesi fa militava in Prima divisione maschile e che si trova a competere in un campionato super tecnico come quello del Girone meridionale di serie D contro vere e proprie corazzate, non può che puntare a conquistare una permanenza nella categoria e cogliere delle belle soddisfazioni tecniche. Anche se è bene lasciare i verdetti al campo, senza partire mai battuti.

Ma lasciateci svelare un altro grande obiettivo: l’inserimento graduale e la valorizzazione dei numerosi atleti del nostro settore giovanile.

3 parole d’ordine ci guideranno:

  1. Lavoro in palestra
  2. Autostima/umile
  3. Arrendersi MAI.

Ora basta parlare, tutti in palestra a sudare e…a divertirci!!!

Buon basket a tutti.