Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Lunedì 26 Marzo 2018 - Non ci sono ancora commenti

Grandissima vittoria della Promozione ad Acquaviva delle Fonti.

Campionato di Promozione maschile, poule promozione, girone C, Acquaviva delle Fonti - LSB.
Risultato finale 89 - 92.
Risultati parziali: 20 - 22; 13 - 11; 19 - 16; 23 -26; 14 - 17.

Acquaviva delle Fonti
Giove n.e.
Longobardo 5
Addabbo,
Lella 15
Morolla 20
Garofalo 14
Caporusso 5
Capozzo 25
Maselli D. 5
Maselli S.
Allenatore: Polucci
Assistente Allenatore: Giordani

LSB Lecce
Salamina 14
Pinto 19
Calia 7
Assentato 12
D’autilia,
Massari 3
Gatto 13
Todisco 22
Stasi 2
Allenatore: Leopizzi
Accompagnatori: De Filippi e Pareo

Dopo il vittorioso esordio casalingo nella poule promozione la LSB Lecce   sbanca l' ostico campo di Acquaviva delle fonti al termine di una entusiasmante gara risolta all' overtime a proprio favore dai ragazzi di coach Leopizzi. In un campo dalle dimensioni ridotte e con scarsa  illuminazione, i leccesi hanno sfoderato la miglior prestazione dell'anno contro una squadra che ha fatto il massimo per conquistare i due punti in palio e che per tale motivo ha attuato per tutta la gara una zonapress molto grintosa. La partenza vede Pinto & Co andare a segno subito con un 6-0 che bene prometteva, ma la reazione dei locali non tardava e da metà primo quarto si registrava un equilibrio di punteggio, interrotto solo da un paio di mini-break leccesi, che durava fino a metà dell' ultimo quarto, quando con un allungo rabbioso, e approfittando di alcune sviste arbitrali a danno dei viaggianti, Acquaviva trovava un vantaggio a doppia cifra.

Per assurdo, è stato proprio quello che ha innescato la reazione di orgoglio di Capitan Gatto e compagni, che con un fruttuoso pressing e  un attacco cinico e lucido sono arrivati ad agguantare la parità grazie al 2 su 2 di Pinto dalla lunetta e a portare la sfida al supplementare. Anche qui partenza con break di 6-0 di marca leccese, ma i locali non erano mai domi, e si portavano nuovamente in parità. il finale di tempo vedeva l'acquaviva commettere qualche fallo di troppo che mandava in lunetta Todisco due volte che,  realizzando un 3 su 4, chiudeva la partita in nostro favore . Arma vincente della gara sono stati proprio i tiri liberi, 30 su 38 per i leccesi, 17 su 37 per i locali. Grande la gioia e l'entusiasmo a fine partita dell'intero team LSB, per una prova di carattere e di orgoglio, ed una fame di vittoria senza precedenti. Fare nomi per deretare i migliori in campo equivarrebbe a menzionare tutti, perché tutti hanno calcato il parquet e tutti hanno contribuito al risultato finale. Ora,  la contemporanea sconfitta del Ruvo, colloca la LSB LECCE solitaria in testa alla classifica già dopo due gare, ci godiamo il momento ma sappiamo che ci attendono altre 6 battaglie per guadagnarsi una difficilissima promozione. Si riprende dopo la sosta pasquale con la gara casalinga di domenica 8 aprile, ore 17, contro i cugini dell' Alezio.

Come sempre.... forza ragazzi, forza LSB Lecce.

Ufficio Comunicazione LSB