Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Martedì 12 Febbraio 2013 - Prima Divisione - Non ci sono ancora commenti

Korema LSB Lecce: vedi Brindisi e poi...crolli

BrindisiDopo un combattutto primo tempo, convincente e punto a punto, l'inspiegabile crollo della KOREMA LSB Lecce contro i forti rivali della Società sportiva  dilettantistica Titans Brindisi.

 

Incredibile crollo dei ragazzi leccesi contro un avversario, ad ogni buon conto, a dir poco ostico e sempre "sul pezzo". Infatti a commentare il tracollo del terzo quarto di gioco si fa quasi fatica. Sembra impossibile ma la Dea bendata del basket questa volta ha voltato le spalle ai giocatori salentini, che nonostante la voglia di fare bene nel terzo quarto non sono riusciti a realizzare che la miseria di 4 punti, crollando così sotto i colpi di Baldassarra e compagni.

 

La causa è da individuarsi nella mancanza di determinazione nel tiro e da qualche elemento fuori forma, che sta mancando alla causa leccese, come gli esperti Savastano, Semeraro ed i giovani di prospettiva Bergamo e Vitale. Ad essi si aggiungevano alcune importanti defezioni che complicavano il cammino in un sabato assai nero e qualche errore in regia del tandem tecnico Rucco-Leopizzi, che causava in determinate fasi del gioco una certa confusione tattica.

 

Non tutto però è da cestinare (trattandosi di basket, appunto), è importante ripartire dall'intensità e dal valore dei primi due quarti, quando le cose andavano meglio ed i top player leccesi, Toma e Rampino, diomostravano determinazione e lucidità del gioco, trascinando e coinvolgendo tutti i compagni. Dopo, purtroppo, il black out, con poche note positive e qualche sprazzo di gioco.

 

Unica nota positiva del quarto finale l'esordio in campionato del giovane Garrisi, un under 19 cresciuto in casa, simbolo dei valori trasmessi da questa società: correttezza, impegno e voglia di far bene, anche nelle difficoltà. Comunque, nonostante l'inspiegabile batosta, la società leccese è in piena corsa per i primi posti, grazie ad un girone quanto mai equilibrato. Avanti con forza e con pensieri positivi, ragazzi!

 

Di seguito i parziali di gioco:

Finale: 82-48              

Parziali: 21-11; 11-16; 26-4; 24-17.   
Arbitri: Chiechi M. (Brindisi) e Scancilio M. (Brindisi)